I Soci

La Cantina Roverè della Luna Aichholz è una cooperativa, con una compagine formata da 270 soci conferenti.
Ogni socio è titolare della propria azienda agricola: con il proprio lavoro quotidiano nei vigneti, i viticoltori costituiscono le fondamenta oltre che la forza primaria propulsiva della Società.

È guidata da un Consiglio di Amministrazione composto da sette Amministratori e rappresentata, a partire dal 2015, dal Presidente Diego Coller.
La direzione generale è affidata all’enologo Corrado Gallo, coadiuvato dal tecnico di cantina Carlo Alberto Gasperi, che cura la vinificazione e l’affinamento dei vini, nonché dal tecnico viticolo Oliviero Sandri che segue, con criteri ispirati alla salubrità ed ecosostenibilità, l’aspetto agronomico delle produzioni.

La nostra Storia

La Cantina Sociale è stata fondata da 24 lungimiranti viticoltori di Roverè della Luna nel lontano 1919, nell’immediato dopoguerra. La prima sede fu a Salorno, attigua allo scalo ferroviario. Successivamente, nel 1953, venne trasferita nell’abitato di Roverè della Luna, vicino a quei Soci che con sacrificio avevano sostenuto, in quei tempi così difficili, l’attività della Cantina.

Per soddisfare le esigenze di una accresciuta compagine sociale, nel 2001, accanto alla storica sede di Via 4 Novembre, è stata inaugurata una moderna struttura che con rinnovato vigore ha dato impulso alla produzione.

È là, nei sotterranei sotto la sala dei tini d’acciaio, che si affinano nelle botti di rovere le riserve di Lagrein, Teroldego e Pinot.